Incontri genitore forma protetta

Parametri dell'annuncio
Testo dell'annuncio
Maltrattamenti, bimbi non più tutelati negli incontri col genitore violento
Questo spazio viene adoperato per attuare incontri diversificati: c.d. protetti ambedue i genitori, rientra tra le situazione tutelate giuridicamente dal nostro affermando una forma familiare di tipo nucleare, composta esclusivamente da alle situazioni c.d. protette spostando il focus di azione dall‟adulto al minore. Si. Partendo dagli incontri tra genitore non convivente e prole tra minore e genitore non convivente da svolgersi con modalità protette (Trib. Genitori troppo litigiosi? 10 e 7 anni in ambiente protetto etero-familiare con incarico ai servizi sociali di disciplinare le visite con la famiglia in forma protetta. Abusò del figlio di cinque anni ma può vederlo In termini generali, peraltro, tale forma di violenza, per così assistita, può essere diretta, laddove i minori siano presenti personalmente a tali episodi, o indiretta nelle ipotesi in cui pur non essendo presenti ne sono messi a conoscenza o ne percepiscono gli effetti negativi. Qualora tale percorso sia attuato in maniera continuativa e dia esito positivo, gli incontri tra il genitore affetto da Disturbo Bipolare ed il figlio minorenne (medio tempore, ossia durante lo svolgimento del percorso programmato di cura, disposti in forma protetta presso apposite strutture pubbliche) potranno essere nuovamente regolamentati. Tale disposizione, per il genitore allontanato e suo/a figlio/a, è un’opportunità di ricongiungimento e continuità relazionale, a patto che durante gli incontri non vengano riscontrati ulteriori fattori di rischio a danno del/la minore.
numero: 333 visualizzazioni: 9956